“Il servire è già una ricompensa in sé”

Mahatma Gandhi

Un’esperienza d’amore

Sivananda Math è un’istituzione caritatevole per favorire lo sviluppo degli strati sociali più deboli ed arretrati del Bihar (India), soprattutto nelle aree rurali. La Scuola di Yoga del Centro Yoga Satyam collabora da anni con Sivananda Math, impegnandosi nella raccolta di fondi e materiali che vengono regolarmente portati in India.bimbi2[1]

Sivananda Math opera rispondendo alle esigenze immediate, in momenti di particolare difficoltà o di calamità naturali, ma soprattutto si prefigge di migliorare la qualità di vita delle famiglie, di favorire la loro autosufficienza e indipendenza economica e di stimolare la loro iniziativa. I progetti di Sivananda Math seguono il principio che la carità non deve rendere dipendenti.

Fondata da Swami Satyananda Saraswati nel 1984 in memoria del suo maestro, Swami Sivananda Saraswati di Rishikesh, attualmente Sivananda Math pianifica e realizza iniziative a medio e lungo termine assistendo circa 10.000 famiglie dei villaggi del Bihar, uno stato tra i più poveri dell’India. L’istituzione non è associata ad alcuna religione, idea politica o cultura, e non effettua alcuna discriminazione sociale; si propone semplicemente di servire, nel senso più puro del termine.

scuola[1]Le attività di Sivananda Math, in continua crescita, includono aiuti di tipo:

– sanitario, con cure sia generali che specifiche nel caso della tubercolosi, in campo oftalmico ed ortopedico, e con la realizzazione di una nuova clinica che ospita 50 posti letto Siv-math[1]
– lavorativo, fornendo strumenti di lavoro o fondi e assistenza per avviare attività commerciali
– agricolo, donando animali da latte, sementi di qualità e attrezzi per il lavoro nei campi, scavando pozzi per l’irrigazione e condutture per la distribuzione idrica
– culturale, con programmi di sviluppo dell’identità e dei valori culturali ed educativi locali

Con i programmi a breve e medio termine, Sivananda Math si dedica:

– alle famiglie, con la costruzione di case, la fornitura di strumenti di lavoro e utensili, macchine da cucire, animali da fattoria, abiti e giocattoli per i bambini Siv-math2[1]
– agli studenti, con sussidi scolastici, libri, cancelleria, indumenti e biciclette per andare a scuola
– agli anziani senza risorse, con iniziative che includono una regolare pensione mensile
– agli handicappati, con carrozzelle per disabili e con l’avviamento a un’attività lavorativa
– alle donne, con la dote alle future spose e i sussidi alle vedove
– ai malati, con assistenza e cure mediche gratuite

E’ possibile partecipare alle iniziative della Scuola di Yoga del Centro Yoga Satyam a sostegno di Sivananda Math:

– Offrendo un contributo economico da inviare a mezzo vaglia postale al nostro indirizzo
– Offrendo un po’ del proprio tempo
– Divulgando la conoscenza di Sivananda Math
– Procurando o offrendo attrezzature mediche e farmaceutiche
– Adottando a distanza un bambino o un villaggio